Appello di Legambiente: “In Sicilia un abuso ogni km, la Regione intervenga”.

DOSSIER DI LEGAMBIENTE
«Un abuso ogni km». Mare, ecco la lista nera dei “mostri” di Sicilia.

Dall’Isola delle Correnti a Terrasini, passando per Menfi, Selinunte, fino a Lampedusa. Ecco la mappa degli “ecomostri sul mare”, aggiornata da Legambiente che chiede l’intervento della Regione per «l’assalto alle coste siciliane, assediate dal cemento e dal proliferare di strutture balneari», con un piano in sei punti per tutelare i 1.400 km di costa, «in cui c’è un abuso edilizio ogni chilometro». Abusivismo edilizio sulla costa: sei denunciati a Salina.

L’appello di Legambiente è perentorio: «La Regione intervenga».

Appello contro «il dilagare di stabilimenti balneari, ristoranti e locali notturni» E ancora: «Fermate lo sfregio di tutti i litorali». Lo stop all’aumento dei canoni, che la regione aveva fissato nel 600% e poi ha bloccato, non sorprende Legambiente che invece chiede la revoca delle concessioni che «sfregiano il litorale», e invoca l’approvazione dei piani spiaggia che renderebbero fruibile metà della costa.

CT1006-MO07-7(http://giornaleonline.lasicilia.it)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...